lotteria scontrini luglio 2020
Dal primo luglio entrerà in vigore la novità degli scontrini elettronici. Il 7 agosto la prima estrazione.

Era già stata prorogata a Dicembre 2019 l’entrata in vigore della discussa Lotteria degli scontrini, ma data l’attuale emergenza Coronavirus, la Confcommercio ha richiesto un’ulteriore proroga al 1° gennaio 2021.

L’Agenzia delle Entrate, con il seguente testo, aveva accolto le richieste degli esercenti che non erano preparati all’adeguamento ideato dalle istituzioni tributarie per combattere l’evasione fiscale: “L’emendamento accoglie le richieste degli esercenti che, per consentire all’acquirente di partecipare alla lotteria, devono dotarsi di nuovi registratori di cassa in grado di emettere il cosiddetto scontrino elettronico, come fa già dallo scorso luglio chi ha un giro d’affari superiore ai 400mila euro.”

Il primo luglio la data di inizio

Il decreto fiscale del Governo prevede che a partire dal primo luglio 2020, tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia potranno partecipare alla lotteria degli scontrini con un acquisto a partire da a 1 euro ed esibendo il loro codice-lotteria.
lotteria degli scontrini per alberghi e hotel
Per ottenere il codice è sufficiente inserire il proprio codice fiscale nell’area pubblica del “portale lotteria” (www.lotteriadegliscontrini.gov.it) reso accessibile dal 9 marzo. Per partecipare al gioco “anti evasione” è quindi obbligatorio inserire i dati personali sul portale.

Come si legge sul sito istituzionale il calendario estrazioni prevede che le estrazioni mensili vengano effettuate ogni secondo giovedì del mese, fatta eccezione solo per la prima estrazione 2020 che sarà venerdì 7 agosto.

Su come funziona la lotteria degli scontrini, su cosa trasmettere all’AdE e sull’update per i RT, ne avevamo già parlato in questo nostro articolo.

La lotteria e gli effetti del coronavirus

La richiesta da parte di diversi esponenti e associazioni del settore alberghiero è quella di rivedere l’entrata in vigore della lotteria degli scontrini.
Attualmente non sono state pubblicate ulteriori proroghe, ma lo slittamento dei termini per l’entrata in vigore è per molti necessaria e dovrebbe rientrare nelle nuove misure e negli adeguamenti a sostegno dell’economia del turismo.

Il vostro misuratore fiscale si integra con il vostro PMS?

Probabilmente vi sarete già procurati un misuratore fiscale, predisposto per la trasmissione telematica, con il quale fare l’invio dei corrispettivi, ma quanti di voi hanno scelto e integrato il misuratore al PMS?

Consultate sempre il fornitore del vostro PMS così da scegliere e adottare la soluzione migliore per il vostro lavoro.

Se stai valutando l’acquisto di un misuratore fiscale, contattaci scrivendo a b2b@hotelcube.eu così potremo aiutarti sulla scelta dello strumento più adatto alle tue esigenze.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i colleghi:

Comments are closed.