Numero VerdeToll Free Call: 840 000 261

Danilo Molaschi fondatore di BookingMyHotel intervista il General Manager dell’Hotel Milano Scala.

Diego Brachetti, direttore d’albergo dal 2007, ha dalla sua parte un’esperienza significativa anche nell’ambito delle tecnologie per la gestione dell’hotel. Perché ha scelto un PMS “intergenerazionale” e “intertecnologico”?

Prima di fare il grande salto, presso l’Hotel Galles di Filippo Seccamani e in Jolly Hotel, allora prima catena italiana, è stato per anni sales manager di OperaTM. È stato durante i suoi anni presso gli Antares Hotels di Remo Eder che ha conosciuto HOTELCUBE, il software che oggi considera uno strumento essenziale per la sua gestione dell’albergo. Diego sostiene di scegliere HOTELCUBE perché è un software “intergenerazionale” e “intertecnologico”: seguiamo la sua logica per scoprirne le ragioni, attraverso i principali punti critici con cui si valuta un PMS.

Formazione

Facile e intuitivo, il programma riduce i tempi di utilizzo delle funzioni principali al front desk, grazie ad una doppia presenza di menu a tendina e tasti di scelta rapida. Il personale abituato ai sistemi DOS risolve le operazioni necessarie con i tasti funzione, mentre i più giovani usano le tendine.

Il programma è solido, affidabile e ben strutturato, molto funzionale: uno strumento da lavoro piuttosto ch uno status symbol. La sua immediatezza riduce i tempi della formazione di base e la sua efficienza consente al personale di avere più tempo da dedicare all’ospite, rivolgendo o sguardo con un sorriso.

Per completare il supporto formativo, sono presenti su yotube brevi filmati, vere e proprie micro-pillole per trovare immediatamente il modo di ricordarsi alcune procedure meno frequenti.

Assistenza

Generalmente HOTELCUBE viene fornito con un taglio su misura per le reali esigenze dell’hotel, che usa sempre la maggior parte delle potenzialità del programma, aggiungendo nuovi moduli se e quando se ne presenta la necessità.

L’assistenza è di tipo personale, perché spesso è l’operatore che ha installato il programma ed erogato la prima formazione a seguire l’hotel. Darsi un volto e avere una storia condivisa, consente di crescere insieme, senza paura di chiamare l’assistenza quando è necessario.

Business Intelligence

Serve davvero valutare un PMS per le sue caratteristiche di Business Intelligence? Ascoltiamo i dubbi di Diego, che considera i modelli empirici e matematici della scienza alberghiera ancora troppo giovani per essere affidabili. La Business Intelligence in hotel non ha funzioni predittive, ma serve come feedback per chi ha una strategia definita. È come pretendere da un tachimetro o da un altimetro suggerimenti sulla rotta. Questi strumenti servono per valutare dinamicamente la bontà delle previsioni, ma ogni hotel, a volte anche all’interno della stessa catena e stessa città, è uno mondo a sé.

Il modulo multi-property di HOTELCUBE funziona molto bene, ma anche in base a come i dati vengono immessi nel sistema. Altra cosa è pensare di utilizzare questo modulo come fornitore di informazioni da dare al cliente in ambito commerciale piuttosto che ad uso strategico e gestionale interno.

Legacy

In alcune interviste recentemente apparse sul nostro blog, abbiamo appreso come la preesistenza di un determinato software possa condizionare fortemente le scelte future e il cambiamento in hotel. In particolare è vero che l’albergo è ancora oggi “PMS-centirco”, ma con HOTELCUBE alcuni albergatori, noi compresi – spiega Brachetti – abbiamo beneficiato di un periodo di 3 o 4 mesi di sovrapposizione dell’uso del vecchio PMS e di HOTELCUBE.

L’estrazione dei dati storici, vero è, non sempre si risolve senza qualche perdita, ma ciò dipende da molti fattori, compresa la disponibilità del fornitore uscente a collaborare e a quanto l’hotel ha saputo in passato presidiare, gestire e manutenere i propri dati correttamente.

Conclusioni

HOTELCUBE è un software facile, intuitivo e potente, essenziale nella sua forma, elastico e adattabile nella sua struttura. Diego Brachetti lo suggerisce come strumento di lavoro negli hotel dove dirige, ottenendo sicuramente un notevole risparmio economico in prima istanza e applicando uno stile di direzione manageriale, efficiente, ma soprattutto efficace.

(Fonte: www.bookingmyhotel.it)

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con gli amici:

Comments are closed.

0
Connecting
Please wait...
Invia un messagio

Spiacente siamo offline, inviaci comunque un tuo messaggio, risponderemo al più presto.

Nome
* Email
* Descrivi la richiesta
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Nome
* Email
* Descrivi la richiesta
Siamo Online!
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?