Sharon gestisce un piccolo Hotel tre stelle a Livigno: la struttura è davvero accogliente e perfettamente inserita nella località turistica, centralissima e comoda per le piste da sci. Scopriamo quali cambiamenti ha dovuto affrontare per rispondere al meglio alle esigenze organizzative sempre maggiori e quali aspetti ha dovuto implementare.


Livigno è una località turistica, il suo B&B è centralissimo e comodo anche per le piste da sci: bastano queste caratteristiche per garantirsi una clientela costante e sempre soddisfatta?
Questo aspetto senz’altro aiuta, ma da solo non basta. La soddisfazione della clientela è data soprattutto da altre cose: riuscire a regalare emozioni che rimarranno, iniziando dalla comunicazione prima del check in, e renderle ancora più vive e vere nel momento in cui gli ospiti soggiornano, per me è la chiave del successo.

Cosa ti piace del tuo lavoro?
Io amo tutto del mio lavoro. A partire dal primo contatto con un cliente tramite una semplice email, dai piccoli dettagli per far sentire gli ospiti come a casa, fino all'ultima stretta di mano per un arrivederci.

Chi sono i clienti del tuo B&B?
Per me è un orgoglio poter dire che ci sono settimane in cui il 100% dei nostri ospiti sono abituè che prenotano di anno in anno. Principalmente sono coppie e famiglie, spesso gruppi di amici o sportivi.

Internet ha contribuito ad azzerare i tempi di evasione delle richieste e a moltiplicare i canali di vendita e di visibilità: come avete affrontato questo cambiamento?
Abbiamo cavalcato l'onda del cambiamento e fatto un restyling del nostro sito, implementando con un sistema di booking engine, abbiamo acquistato HOTELCUBE e, potenziato la nostra presenza sui social network, adottato un channel manager che ci permettesse di gestire e ottimizzare la vendita e la visibilità su più canali, e ultimo, ma non per importanza, siamo sempre in continuo aggiornamento.

Quanto è importante per un hotel, avere tariffe sempre competitive e aggiornate?
È fondamentale per migliorare la nostra visibilità, e per poter competere con realtà più grandi.

La struttura alberghiera va continuamente supervisionata: manutenzione, fornitura e lavori di ristrutturazione come vengono gestiti?
Una parte del nostro fatturato annuale è costantemente reinvestita nella struttura stessa: mantenere l’aspetto estetico sempre in ordine ed in linea con i tempi è fondamentale, ed è necessario fare piani di investimento pluriennali per tenere sempre tutto sotto controllo.

Su cosa ha investito negli ultimi anni?
Negli ultimi anni ho investito principalmente su software, social network e formazione. A livello pratico abbiamo potenziato l'offerta di prodotti nel nostro buffet di colazione, con un attenzione particolare al biologico, senza glutine, light ed equo e solidale.

HOTELCUBE vi ha consentito di ottimizzare i tempi di gestione?
Certamente sì, ma non solo: HOTELCUBE mi ha permesso di lavorare con molta più tranquillità, soprattutto nella gestione dei check out.

Come giudica l'assistenza di HOTELCUBE?
Non posso che esprimermi positivamente sia in termini di disponibilità, che di effettiva risoluzione di problemi.

Consiglierebbe HOTELCUBE a un altro albergatore?
Certamente sì, anche perchè l'ho già fatto.